>>>L’olio d’oliva, il miglior amico dell’abbronzatura!
  • Prodotti tipici pugliesi: Olio extravergine d'oliva pugliese

L’olio d’oliva, il miglior amico dell’abbronzatura!

Cosa si nasconde dietro un’abbronzatura perfetta? L’olio extravergine d’oliva

Cosa si nasconde dietro un’abbronzatura perfetta? Diversi specialisti sono concordi nell’affermare che per ottenere una abbronzatura intensa e uniforme bisogna consumare alimenti ricchi di acqua, sali minerali e vitamine.

Tra gli alimenti consigliati ricordiamo quelli ad alto contenuto di carotenoidi, come ad esempio la carota.

Se non siete amanti delle carote non demordete, ci sono tante alternative. Infatti il betacarotene, presente nelle carote, è presente (seppure in minore quantità) in tutti i vegetali verdi, gialli e arancioni, come albicocche, pesche, meloni, anguria, rucola e broccoli.

Attenzione però! Alcuni vegetali citrici come arancia, limone, cedro, pompelmo, contenendo un alta percentuale di vitamina C rallentano il processo di abbronzatura. Anche prezzemolo e crescione rallentano l’assorbimento del betacarotene e osteggiano la vostra abbronzatura.

Un consiglio per quanto riguarda le verdure può essere quello di condirle sempre con olio extravergine d’oliva, quest’ultimo è un potente alleato dell’assorbimento cutaneo del betacarotene.

Se volete prolungare la durata della vostra abbronzatura sono indicati i cibi con alto contenuto di  contenuto di omega 3 come pesce, mandorle e nocciole.

E le bevande? No ad alcol, bevande eccessivamente zuccherate e gassate. Sì all’acqua (si consiglia di consumarne almeno 2lt al giorno), alle spremute fatte in casa e ai succhi di frutta.

Il nostro olio extravergine d’oliva

24 marzo 2017|Curiosità|0 Commenti

Scrivi un commento